Diari di Jane

1 marzo, torno dal Perù, dove ho trascorso 2 settimane di meravigliose vacanze. Il rientro era incerto, già si iniziavano ad annullare parecchi voli a causa di questo nemico invisibile, nominato Covid19. Torno a casa, e dopo poco c’è il degenero anche in Ticino. Tanti contagi, iniziano ad esserci i primi decessi, il 16 marzo l’annuncio del lockdown. Ci dicono di restare tutti a casa, per salvaguardare noi stessi ed il prossimo. Restiamo a casa, un giorno, due giorni, 3 giorni, dopodiché inizia l’ansia, la preoccupazione. La mia Onlus sostiene parecchie realtà africane, abbiamo delle attività in questi Paesi e iniziano ad esserci i contagi anche lì, anche se in forma minore. Non posso viaggia

Sale la febbre del pianeta, scende la vivibilità per l’uomo

Ci preoccupiamo di virus e di batteri, di economie e di infrastrutture, di innovazione tecnologica e di benessere. Pensiamo all’immediato, a ciò che ci sta colpendo oggi e a cosa ci sta privando ora. Spesso, parlare di futuro sembra quasi di raccontare dei sogni: si sa che vivono nella fantasia e, intanto, a chi sta vivendo il presente non interessano. Proviamo a fare un gioco: quanti anni avrai fra 50 anni? Diciamo che se la risposta è compresa fra 50 e 85 anni, allora questa riflessione ti dovrebbe interessare. Perché sarà ciò che vivrai. Tra 50 anni la Terra potrebbe essere invivibile per un terzo dei suoi abitanti. Questo significa che, secondo le proiezioni demografiche che prevedono un

What's 

New?

ARCHIVIO
LATEST

Seguici sui social:

  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook
  • YouTube

Associazione Zenzero

CHE ‑ 471 . 271 . 649

CONTACTS:

+41 91 985 2750

info@associazionezenzero.com

SVIZZERA: Via Calprino 18, 6900 Pradiso 

COMO: Piazza Roma 1 - 22100
 

TORINO: Corso G. Sommellier 21 - 10128

Privacy Policy

  • Instagram
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook
  • YouTube